MILAN – Inter 2 – 2

CRONACA MILAN – Inter

Partita non certo esaltante della squadra rossonera, fa registrare un discreto numero di azioni interessanti, soprattutto a favore dell’Inter. La prima occasione è tuttavia milanista, con una traversa colpita da Bierhoff al 3’ di gioco. Ancora Milan, che mostra nelle battute iniziale una discreta superiorità, con Helveg che sfiora la traversa con un potente destro da fuori area. Ma se le cose sembrano a noi troppo favorevoli, ecco che a rimettere tutto apposto ci pensa Sukur, con uno splendido goal all’11’. La difesa rossonera completamente addormentata si fa superare dal turco senza opporre la minima resistenza.

Al 14’ l’inter sfiora il raddoppio, ma Vieri riesce a mangiarsi un goal già fatto. Al 17’ viene ammonito Helveg per fallo su Seedorf. Dopo diverso tempo si registra un tiro in porta del Milan, con Bierhoff, ma nulla di fatto. Al 43’ un miracolo di Abbiati salva di nuovo il risultato …e Vieri sbaglia di nuovo.

All’inizio del secondo tempo

esce Leonardo per Boban, e Chamot lascia il posto a Costacurta. Non cambia quasi nulla. Dopo un minuto di gioco Di Biagio viene ammonito (era diffidato). Al diciannovesimo un tocco vellutato (e fortunoso) di Boban (al suo primo centro stagionale) su assist di Bierhoff, riporta il risultato in parità. Ecco che al 22’ Tardelli gioca la carta Recoba, al posto di Sukur, ed al 24’ Abbiati salva di nuovo su Vieri. Ma al 27’ l’inter passa di nuovo in vantaggio con un goal abbastanza irregolare di Di Biagio su punizione, calciata improvvisamente senza il fischio dell’arbitro e senza aspettare il piazzamento della barriera. Tuttavia l’arbitro convalida la segnatura, nonostante le forti proteste dei giocatori rossoneri. Al 30’ Ambrosini cede il posto a Giunti e Farinos entra per Seedorf. Al 36’ viene ammonito Maldini e al 40’, quando ormai tutto sembra perso, ecco che Bierhoff, su assist di Giunti, ci mette la testa e segna il goal del definitivo 2-2.

Decimo gol segnato di testa dalla squadra rossonera in questo campionato.

Comments are closed.