Il Mercato fifa ultimate team 06

Il 2000 è finito, e si porta via tante delusioni, ma sotto l’albero Moratti, versione Babbo Natale, lascerà doni sorprendenti e molto, molto costosi.

il mercato neroazzurro ha raggiunto l’apice del fermento

Zamorano (America di Città del Messico), Keane (Leeds), Vampeta (Corinthians), hanno già salutato tutti ad Appiano Gentile e si apprestano a farlo anche Cauet (Monaco o Nantes), Macellari (Brescia), Serena (Fiorentina), Robbiati e Lombardi (Charlton). Tutto questo naturalmente per dare spazio a nuovi acquisti eccellenti (di cui parlavo poco fa)…

oltre a Pacheco (Danubio) ventiquattrenne di belle speranze, ritorna Georgatos (Olympiacos), arriva Materazzi (Perugia), Boghossian (in prestito dal Parma) in cambio di Pirlo, e udite, udite … Pablo Aimar (River) 21 anni, tecnica sopraffina, talento immenso e fantasia da vendere.

Una bella rivoluzione costata sui 150 miliardi che chissà forse daranno all’Inter una maggiore solidità in difesa, una spinta in più al centrocampo e una carica esplosiva in più in attacco … chissà, è quello che sperano i tifosi dopo ogni “sacrosanto mercato” … Auguri !!!

Previous Entries Milan-Juve,la sfida infinita ... Next Entries Fifa ultimate team 10 mondiale : Qualificazioni de Italia